Crea sito

TESI DI LAUREA

Università degli Studi di MESSINA - Anno Accademico 2014/2015

Dipartimento di Scienze Umane e Sociali - Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche (L-24)

CAPORALI SI NASCE O SI DIVENTA?
L’INTRAMONTABILE SAGGEZZA DI TOTÒ

Tratto dalla Tesi di Martina Montoro - Relatore: Prof. Vincenzo Cicero

Dipartimento di Scienze Umane e Sociali
CORSO DI LAUREA IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE (L-24)

Università degli Studi di MESSINA - Anno Accademico 2014/2015

Fonte: «Illuminazioni» (ISSN: 2037-609X), n. 36, aprile-giugno 2016

ABSTRACT. Cinema, psicologia e filosofia sono mirabilmente intrecciati nell’arte di Totò. Attore tanto indisciplinato, quanto saggio conoscitore degli uomini, Totò ha fin da giovane elaborato una propria articolata visione dell’umanità schierata su due versanti, gli uomini e i caporali, divenuta il filo conduttore della sua comicità. Inoltre, l’attore napoletano fu anche un ottimo conoscitore dei principi di persuasione sociale, studiati e sperimentati a lungo dalla psicologia, e da lui perfettamente messi in campo in maniera più o meno consapevole.

Engl.: Cinema, psychology and philosophy are wonderfully interwoven in the art of Totò. Actor so unruly, how wise men’s connoisseur, since he was young, Totò has developed its own articulated humanity vision deployed on two fronts, the men and the foremen, it has become the leitmotif of his comicality. Farther, the neapolitan actor was a great connoisseur of social persuasion principles, studied and experimented for a long time by the psychology, and perfectly used by him more or less consciously.

Leggi il Saggio

OBBEDIENZA E DISOBBEDIENZA: DINAMICHE PSICOSOCIALI PER LA DEMOCRAZIA

Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

DOTTORATO DI RICERCA in Psicologia Sociale, dello Sviluppo e delle Organizzazioni 

Settore scientifico disciplinare di afferenza: M-PSI/05 

Relatore: Prof.ssa Giuseppina Speltini

di: DAVIDE MORSELLI

 

Questa ricerca parte dall’obiettivo ambizioso di mostrare empiricamente come la disobbedienza all’autorità non sia in contrasto con il senso, la logica e le prassi della democrazia. Nel corso del secolo scorso, infatti, la psicologia sociale si è impegnata lungamente e approfonditamente ad indagare quali meccanismi psicologici e sociali possano essere considerati lesivi per la democrazia. Le tendenze autoritarie, gli atteggiamenti di dominanza sociale e l’obbedienza incondizionata all’autorità sono passate sotto le lenti della psicologia sociale e politica; nonostante i diversi approcci, è convinzione di numerosi studiosi che anche in ambienti democratici si possano sviluppare i semi dell’autoritarismo, esponendo le nostre società ai terribili crimini di cui siamo stati testimoni durante la Seconda Guerra Mondiale e che, nonostante tutto, continuano a ripetersi sia in contesti estremi (basti pensare a Srebrenica, al Rwanda, ad Abu Grahib) che in situazioni ordinarie (tristemente celebre è il caso della Ford Pinto). Sorprendentemente, un esiguo numero di studi ha cercato di indagare se, e sotto quali circostanze, la controparte dell’obbedienza, la disobbedienza, possa salvaguardare la democrazia. Tuttavia, asserire che l’obbedienza rappresenti una minaccia alla democrazia e la disobbedienza possa costituire di per sé una sua garanzia risulta alquanto semplicistico e poco realistico. In questa tesi si cercherà di mostrare come obbedienza e disobbedienza, con i loro aspetti sia costruttivi sia distruttivi, possano interagire tra loro per preparare il terreno su cui erigere una vita sociale democratica. 

Leggi tutto

Università degli Studi ROMA TRE

LAUREA MAGISTRALE - Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo

Testo consigliato per l'esame di PSICOLOGIA DELL'INFLUENZA SOCIALE

Settore Scientifico Disciplinare M-PSI/05

Docente: Poggi, Isabella

CORSO: Teorie della Comunicazione

 

ARGOMENTO DEL CORSO

I processi cognitivi, affettivi e comunicativi dell'interazione sociale

PROGRAMMA DEL CORSO: 

Introduzione ai concetti generali della psicologia sociale. Potere e mancanza di potere, dipendenza e influenza sociale. Interazione  e relazioni sociali. Cognizione sociale e influenza. Gruppi, maggioranze e minoranze, conformismo e divergenza. Potere di e potere su, autoritarismo, autorevolezza, leadership. Opinioni, atteggiamenti, persuasione, argomentazione. Emozioni e interazione sociale. Educazione, persuasione, manipolazione e inganno. Comunicazione verbale e multimodale nelle relazioni personali, sul lavoro, nell’educazione, nella politica, nello spettacolo e in altri tipi di interazione.

PROGRAMMA DI ESAME

Alternativa A: 3 testi in italiano

Alternativa B: 1 testo in italiano + 1 testo in inglese

Alternativa A

Testo n° 1 a scelta fra i seguenti:

Attili G. Psicologia Sociale. Tra basi innate e influenza degli altri. Il Mulino, Bologna 2011
Mucchi Faina A., Pacilli M.G., Pagliaro S. L'influenza sociale. Il Mulino, Bologna 2012

Testo n° 2 a scelta fra i seguenti:

Cavazza N. La persuasione. Il Mulino, Bologna 2007
Haslam A.S., Reicher S.D., Platow M.J. Psicologia del leader. Identità, influenza e potere. Il Mulino, Bologna 2013
Fiske S. T. La cognizione sociale. Il Mulino, Bologna 2006 
Catellani P. Psicologia politica. Il Mulino, Bologna 2011 
Brown R. Psicologia sociale dei gruppi. Il Mulino, Bologna 2005
Ardone R.G., Chiarolanza C. Relazioni affettive. I sentimenti nel conflitto e nella mediazione. Il Mulino, Bologna 2007

Testo n° 3 a scelta fra i seguenti: 

Deconchy J.P., Dru V. L'autoritarismo, Il Mulino, Bologna 2011
Cianciabella S. Siamo uomini e caporali. Psicologia della disobbedienza. Franco Angeli, Milano, 2014
Morselli D., Passini S. Psicologia dell'obbedienza e della disobbedienza. Carocci, Roma 2010
Paolicchi P. Il fattore I. Per una teoria generale dell'imbecillità. Felici, Pisa 2006

Alternativa B

Testo n° 1 a scelta fra i seguenti:

Attili G. Psicologia Sociale. Tra basi innate e influenza degli altri. Il Mulino, Bologna 2011
Mucchi Faina A., Pacilli M.G., Pagliaro S. L'influenza sociale. Il Mulino, Bologna 2012

Testo n° 2 a scelta fra i seguenti:

Poggi I., D’Errico F., Vincze L., Vinciarelli A. (eds.) Multimodal Communication in Political Speech. Shaping Minds and Social Action. Springer Verlag, Berlin 2013
D’Errico F., Poggi I., Vinciarelli A., Vincze L. (eds.) Conflict and Negotiation - Social Research and Machine Intelligence. Springer Verlag, Berlin 2014
Conte R., Andrighetto G., Campennì M. Minding Norms. Mechanisms and Dynamics of Social Order in Agent Societies. Oxford University Press, Oxford 2014
Miceli & Castelfranchi, Expectancy & Emotion. Oxford University Press, Oxford 2014.